Digital Marketing: come promuovere le aziende nell’era digitale

Promuoversi nell'era digitale

Migliaia e migliaia di volantini, cifre esorbitanti per produrre e riuscire a trasmettere un filmato di 20-30 secondi in televisione, giornali, riviste, cartelloni. Questi sono solo alcuni dei mezzi in cui si faceva pubblicità e che, molte persone, continuano a fare. Ottengono risultati? Chi può dirlo. È impossibile capire se il motivo per cui le persone entrano in un determinato negozio è se hanno visto un annuncio tra quelli elencati prima. Non possiamo nemmeno sapere quante persone li vedano effettivamente.

Con l’era del digitale tutto questo è cambiato. Infatti, le persone guardano sempre meno ciò che trasmette la televisione, legge sempre meno giornali cartacei e i cartelloni devono essere davvero spettacolari per attirare l’attenzione, anche se poi si riesce a leggere veramente da chi e per cosa è stato affisso? Oramai le persone trascorrono gran parte del loro tempo libero su dispositivi digitali quali smartphones, tablet e computer. Anche chi guarda la televisione o legge un libro nel frattempo interagisce con questi dispositivi digitali. Allora perchè non sfruttare questa caratteristica e usarla per fare pubblicità?

Pubblicità diffusa anche a costi zero

Avete mai visto il costo di stampa dei volantini? Anche se il prezzo di una singola stampa è irrisorio, moltiplicato per il numero totale inizia a pesare notevolmente sulle finanze dell’azienda. Per non parlare delle pubblicità televisive o degli inserti sui giornali. Oggi, per fortuna di molte aziende, queste spese sono opzionali. Per far conoscere la propria azienda esistono nuovi modi che sfruttano i dispositivi tecnologici. Vediamo quali sono.

Social Media

Le persone trascorrono parte del loro tempo libero su diversi social media, in base all’età o alla tipologia. Tra i tanti troviamo Facebook, Instagram e YouTube, ma ne esistono tante altre tipologie. Questi sono uno dei mezzi più potenti utilizzabili per farsi conoscere e per poter interagire. Pensate semplicemente all’uso che potete fare di una Pagina Facebook, e sottolineo Pagina in quanto è differente dal Proifilo! Con l’apertura di una Pagina Facebook i vostri clienti potranno trovarvi e seguirvi, scoprendo tutte le novità che voi postate e leggere altre informazioni utili, oltre al fatto di potervi scrivere tramite la chat e lasciare una recensione. Inoltre potranno mettere mi piace e condividere i vostri post, diffondendoli ai loro amici. Così vi troverete con molte persone che abbiano visto e interagito con il vostro post senza che voi abbiate speso un centesimo.

Certo, non tutti i post ricevono mi piace e vengono condivisi. Questo perchè anche i post devono essere coinvolgenti e belli. Non potete certo mettere una foto sfocata o una frase senza senso. Come in tutto, bisogna impegnarsi e acquisire le giuste capacità per rendere i post interessanti e attraenti agli occhi delle persone. Non scoraggiatevi quindi se i vostri post non ricevono tanti mi piace. Potete sempre chiedere aiuto a degli esperti che gestiranno al meglio i vostri social e creeranno post e altri elementi che sapranno rendere giustizia alla vostra azienda! Richiedeteci ulteriori informazioni o un preventivo!

Non sempre però il numero di persone che ci seguono è sufficiente per ottenere un numero adeguato di vendite. È a questo scopo che sono state create le sponsorizzazioni. Sono a pagamento, ma ci permettono di raggiungere un numero maggiore di persone rispetto al marketing tradizionale, a costi inferiori, con una distribuzione precisa e, soprattutto, mirata. Anche in questo caso, non sempre riuscirete a ottenere i risultati sperati se non avete le giuste competenze. Chiedete l’intervento di un esperto come noi. Saremo in grado di raggiungere gli obiettivi da voi richiesti!

Sito web e Motori di ricerca

Un altro potente strumento che può essere utilizzato per farsi conoscere sono i motori di ricerca. Uno dei metodi per comparire su di essi è, ovviamente, tramite il sito web. Tra le caratteristiche principali che questo deve avere, oltre a risultare esteticamente piacevole, ci sono la velocità di caricamento e l’usabilità. Vi è mai successo di cliccare su un link ma poco dopo tornare indietro perchè il sito ci stava mettendo troppo tempo a caricarsi? Bhè, non siete gli unici. Infatti i siti con un caricamento lento vengono spesso evitati e si trovano bassi tra i risultati dei motori di ricerca.

Altro elemento importante è l’usabilità del sito, specialmente nei dispositivi mobili, in quanto la maggior parte delle ricerche viene fatta tramite queste. Quindi, se avete un sito web, controllate dal vostro smartphone che sia comodo da usare e che tutte le sezioni fondamentali siano leggibili.

L’usabilità e la velocità sono solo due dei tanti fattori che sono coinvolti nel ranking dei risultati di ricerca. Ci sono tanti altri fattori, perciò cercate di ottimizzare al meglio la vostra SEO e di scrivere titoli accattivanti!

I siti web devono essere strutturati in modo da portare le persone a compiere determinate azioni. Questo è possibile grazie alle cosiddette call to action o chiamate all’azione. Se queste non sono strutturate nel giusto modo, le persone non arrivano a compiere le azioni volute e l’esistenza del sito è abbastanza inutile. Evitate perciò di crearvi da soli il vostro sito se non avete le giuste conoscenze. Rivolgetevi a qualcuno di esperto che conosca bene questi processi. Ad esempio ci siamo noi. Sapremo realizzare il sito più adatto alle vostre necessità.

Anche i motori di ricerca permettono la creazione di annunci sponsorizzati o a pagamento. Questo è possibile tramite l’uso di apposite sezione dei motori di ricerca, come Google Ads. Tramite l’impostazione di alcuni parametri, potrete decidere chi visualizzerà l’annuncio. Anche in questo caso, se non siete esperti sarà difficile impostare le campagne nel modo giusto. Contattateci e ci penseremo noi!

Il sito web non è l’unico modo per farsi trovare dai motori di ricerca. Ad esempio Google, il motore di ricerca più utilizzato al mondo, mette a disposizione un altro strumento: Google My Business. Tramite esso potrete creare una scheda con tutte le vostre informazioni!

Schede su siti terzi

Così come prima, e anche oggi, si faceva pubblicità su riviste che trattavano argomenti collegati alla propria attività, adesso è possibile iscriversi ad alcuni siti per far inserire le nostre informazioni ed essere, così, visualizzati dai loro utenti. In particolare ci sono portali dedicati alla raccolta di strutture dove è possibile prenotare o comprare i loro prodotti. Facciamo un esempio. Avete mai cercato un albergo, agriturismo, bed & breakfast in un determinato luogo? Molto probabilmente tra i primi risultati di ricerca non vi sono usciti i siti propri di queste strutture, ma vi sono usciti portali che raccolgono dentro di essi tutte le strutture di quell’area. Un esempio possono essere Booking, Airbnb e Trivago.

Questo è anche vero per la vendita di prodotti online, ossia l’e-commerce. Sicuramente avrete sentito parlare di Amazon o Ebay. Ogni settore ha i suoi portali e gli utenti li apprezzano perché su un unico sito possono confrontare caratteristiche e prezzi di varie strutture o prodotti. Alcuni di questi portali permettono l’iscrizione gratuita, altri hanno solo alcune funzionalità a pagamento, mentre altri ancora prevedono o un abbonamento o una percentuale sulle prenotazioni/vendite. Quindi, avere un e-commerce proprio non è mai una cattiva scelta!

Anche semplicemente riuscire a far parlare un altro sito di voi è un buon modo per farsi pubblicità. Contattate siti di rilievo nel vostro settore e cercate un modo per far parlare di voi. Questo gioverà anche al posizionamento del vostro sito nei motori di ricerca!

Email e whatsapp Marketing

Ormai per comunicare in forma scritta si ricorre subito a apps di messaggistica istantanea come WhatsApp o tramite Email. Bene. Perchè quindi non usarle per comunicare anche notizie o offerte relative alla vostra attività? Per far questo devrai ottenere i contatti delle persone tramite apposito modulo con il consenso per il trattamento dei dati personali. Una volta ottenuto è un ottimo mezzo per ricordare ai vostri clienti della vostrà attività e di fargli conoscere le vostre novità! È a ciò che servono le famose iscrizioni alla newsletter presenti in quasi tutti i siti web. Non esagerate con i messaggi però, altrimenti le persone si stuferanno e si disiscriveranno dal servizio o vi bloccheranno!

Influencer

Un ultimo metodo per farvi pubblicità con il digital marketing è tramite gli influencer, personalità di rilievo nel mondo dei social media. Se le persone vedono che i loro influencer preferiti usano determinati prodotti o vanno in determinati locali, molto probabilmente anche loro ne faranno uso o li visiteranno. Quindi cercate influencer seguiti da molte persone e portateli dalla vostra parte!

Questi sono solo alcune delle strategie con cui è possibile promuoversi tramite internet. Per maggiori informazioni o se volete che venga creata una strategia apposita per la vostra attività, non esitate a contattarci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *