Analisi SWOT: conoscere a fondo la propria azienda per poterla migliorare

Punti di forza e debolezze: analisi SWOT

Per la buona riuscita di un lancio di un’attività o di un prodotto è necessaria la realizzazione di un buon Business Plan. Una delle sue sezioni principali è costituita dal Piano di Marketing, basato sull’analisi SWOT. Vediamo quindi che cos’è e a cosa serve.

Che cos’è l’analisi SWOT

Il termine SWOT non è altro che l’acronimo di quattro termini spesso utilizzati quando si analizza una nuova entità nell’ambito economico e commerciale:

Strenghts, ossia i punti di forza dell’oggetto analizzato;

Weaknesses, i suoi punti deboli;

Opportunity, le opportunità che possono essere colte sul mercato;

Threats, le minacce che possono esserci dall’esterno.

Quest’analisi è di grande aiuto per capire se il progetto che si sta cercando di realizzare è fattibile o meno e quali possono essere le strategie da attuare per migliorarlo. I suoi risultati vengono rappresentati graficamente con una matrice: nella parte superiore ci sono i fattori interni all’azienda, ossia i punti di forza e le debolezze; in basso ci sono i fattori esterni, ossia Opportunità e minacce; a sinistra troviamo i fattori positivi, quali punti di forza e opportunità; a destra ci sono gli ostacoli: debolezze e minacce.

Vediamo ora cosa può essere inserito nelle varie categorie.

Strengths

I punti di forza o, in inglese, Strengths, sono tutti quei fattori che, interni all’azienda, la rendono competitiva e appetibile. Tra i fattori che si possono inserire in questa sezione troviamo: un buon prodotto, un prezzo competitivo, un ottimo servizio assistenza, la reputazione se si tratta di un brand già conosciuto, la distribuzione sul territorio o i tempi di consegna se sono brevi e tutti i restanti punti che caratterizzano positivamente l’azienda.

Weaknesses

Le debolezze, o weaknesses, riguardano tutti quegli aspetti in cui c’è un deficit e c’è ampia possibilità di miglioramento. Anche se a volte sono difficili da ammettere, sono di fondamentale importanza in quanto i punti deboli non sono problemi impossibili da risolvere, ma sono quelle aree in cui bisogna prendere delle contromisure e che possono portare una fonte di miglioramento e di beneficio per il consumatore. Con la loro ottimizzazione, aumenterà la fidelizzazione del cliente.

Opportunities

Le opportunità, o opportunities, riguradano il mondo esterno all’azienda. Sono quelle agevolazioni, provenienti dal mercato, che possono aiutare lo sviluppo dell’azienda. Questi possono riguardare anche i bisogni del mercato e come essi possano essere sodddisfatti. Generalmente si basano sui dati forniti dall’analisi di settore, del mercato, dai Trends che si stanno sviluppando e dal confronto con la concorrenza già presente sul mercato.

Threats

Le minacce, o threats, riguardano sempre il mondo esterno all’azienda e comprendeno tutti quei fattori che potrebbero risultare di ostacolo alla nascita e allo sviluppo dell’azienda, ma anche all’immissione nel mercato di un nuovo prodotto. Tra di esse troviamo: una concorrenza ben sviluppata ed affermata, gli aspetti logistici, la legislazione presente sul proprio mercato e sui mercati esteri, questioni burocratiche, la carenza di manodopera specializzata e le problematiche presenti negli stati in cui si è presenti.

Come procedere

Ora che avete tutte le informazioni su cosa è un analisi SWOT è il momento di realizzarla per la vostra azienda. Potete provare tutte le strategie e i modelli che volete, ma ciò che conta veramente è la vostra testa. Infatti, nessuno conosce l’azienda o il progetto meglio di voi, quindi ragionando sui vari aspetti dell’azienda, con molta oggettività, potrete tranquillamente compilare la matrice della SWOT. Prima di farlo, però, organizzate una riunione con i principali componenti dell’azienda e chiarite bene tutti i punti che riguardano la situazione attuale e come volete procedere. In questo modo avrete ulteriori spunti per poter arricchire la vostra analisi SWOT. Questa riunione è una normale prassi e viene definita riunione kick-off. Vi aiuterà a capire anche la vostra oggettività nei riguardi dell’azienda.

Con la realizzazione dell’analisi SWOT avrete tutti gli elementi per lanciare o migliorare la vostra attività, quindi compilatela con attenzione! Se avete bisogno di una consulenza sulla vostra analisi SWOT e sul lancio della vostra azienda, contattateci! Saremo in grado di assistervi nella realizzazione dei vostri progetti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *